20 Aprile 2020

RIMEDI NATURALI dell’AGING

Troppo spesso quando si fa riferimento a rimedi naturali si pensa a derivati vegetali cui si attribuiscono proprietà curative o, comunque, benefiche proprio perché sostanze presenti in natura e non “chimiche” come i farmaci! A parte la doverosa specificazione circa la presenza in natura di vegetali potenzialmente tossici (come la cicuta, la digitale, il prezzemolo ad alte dosi, ecc) è bene ricordare che gli ormoni – cioè i prodotti delle ghiandole endocrine – rappresentano una variegata famiglia di molecole “naturali” che vengono somministrate qualora esista una patologia da carenza. Gli specialisti endocrinologi sono, infatti, in grado di mantenere in ottime condizioni di salute soggetti con disfunzioni ghiandolari che comportano una mancanza di ormoni specifici. Ogni ghiandola carente può essere positivamente “sostituita”. L’esempio più noto a tutti è la condizione di ipotiroidismo di chi ha tolto chirurgicamente un gozzo (o struma) e che deve assumere l’ormone tiroideo tiroxina per tutta la vita. Meno note sono, invece, le condizioni di ipogonadismo sia nel maschio (ipogonadismo funzionale patologico dell’uomo aged), che nella donna (ipogonadismo fisiologico post menopausa). Entrambe queste situazioni possono essere trattate con la somministrazione degli ormoni naturali mancanti: il testosterone e l’estradiolo.

Seguiteci nelle prossime pubblicazioni per saperne di più (chi può assumere questi ormoni naturali? Di che tipo di preparazioni si parla? Che effetto determinano? Ci sono effetti collaterali?)

Facebook